linux user group brescia

immagine del castello

Logo_linuxday_2003

Settimo Linux Day: Linux, l'alternativa possibile

Data e Luogo
Nell'ambito della giornata nazionale di linux e del software libero promossa da ILS il LugBS, in collaborazione con la Mathesis di Brescia, organizza il suo settimo Linux Day. La manifestazione avrà luogo Sabato 29 novembre 2003 dalle 14:00 alle 18:00 circa presso l'Istituto Castelli.
Iscrizione
L'incontro è completamente libero, gratuito e aperto a tutti. Per ragioni organizzative è gradita la pre-iscrizione.
Target
Neofiti.
Programma (PDF)
14:00 (Davide Arrigo)
Apertura dei lavori
14:05 (Andrea Mauro)
Panoramica sulle licenze e il software libero
14.35 (Daniel Di Stasio, Andrea Occhi e Marco Ghidinelli)
Desktop KDE, uso di fotocamere digitali, player audio/video.
15:20
Pausa caffè
15:25 (Daniel Di Stasio, Andrea Occhi e Marco Ghidinelli)
OpenOffice, in particolare la creazione e gestione di database
16:10 (Maurizio Paolini)
EduKnoppix
16.30 (Andrea Gelmini, Enzo Iodice, Giorgio Pasini Ruffoni)
Linux nelle realtà aziendali
17:00 (Michele Bonera, Michele Meneghello)
Groupware: gestione di gruppi di lavoro
17:20 (Pierfranco Mazzolari)
Soluzioni Commerciali
17:35
Conclusione e panoramica sulle attività del LUG
17:45 (Carlo Sardi e Marco Ghidinelli)
Videogiochi
Attestati di partecipazione
Vengono rilasciati su richiesta, solo durante l'evento, da parte della Mathesis, sezione di Brescia.

Per i docenti: questo incontro, ai sensi dell'art. 14 - comma 1,2 e 7 - del CCNI, rientra nelle iniziative di formazione ed aggiornamento progettate e realizzate da soggetti autorizzati dal MIUR e quindi automaticamente "riconosciuto dall'amministrazione". Inoltre ai sensi degli artt. 12 e 13 del CCNL 1998-2001, il personale docente può usufruire, con l'esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa vigente sulle supplenze brevi dei diversi gradi scolastici, di cinque giorni nel corso dell'anno scolastico per la partecipazione a iniziative di aggiornamento riconosciute dall'amministrazione.

Per gli studenti: l'iniziativa rientra nelle tipologie di esperienze che danno luogo ai crediti formativi riconoscibili per l'esame di maturità come recita il D.M. n 49 del 24/02/2000.